martedì 23 settembre 2014

il grande prurito

da diversi giorni a questa parte provo un insopprimibile bisogno di grattarmi l'interno delle braccia, il collo, la schiena. Il prurito è più forte la sera, a volte mi tormenta di notte. Ho deciso di non contrastarlo con rimedi fai-da-te e ho preso appuntamento con il dottore venerdì pomeriggio. Nel frattempo mi gratto, soffro e ipotizzo possibili cause. La polvere della stanza al lavoro? Degli animaletti in casa? L'allergia a una crema, a un alimento? Un sintomo psicosomatico? In realtà continuo a pensare a Caro diario di Nanni Moretti, in cui il prurito del protagonista era spia di un insidioso tumore. Insomma non la più lieve delle preoccupazioni. Mentre immagino di avere i giorni contati, organizzo la mia trasferta al Festival di Ferrara. Ci andrò?

Nessun commento: