mercoledì 22 ottobre 2014

il dolore su facebook

un orribile incidente: una macchina investe un giovane uomo in moto con il figlio piccolo, uccidendoli entrambi. Leggi la notizia e poi scopri che il morto era il fratello di una ragazza che conosci. Una ragazza sempre sorridente, che ama Facebook e che riporta sulla piazza virtuale tutto quello che le succede: le vacanze, le uscite con le amiche, pranzi speciali, brindisi, giornate allegre e giornate storte. Ha condiviso anche la notizia dell'incidente e ha ricevuto diversi commenti pieni di affetto. Perché a me Facebook sembra adatto ad esprimere ogni emozione tranne il dolore?

1 commento:

azzurropillin ha detto...

a facebook servirebbe il tasto "empatizzo". ho visto un post in cui si annunciava la perdita di un padre pieno di "mi piace".