domenica 21 dicembre 2014

verso l'aeroporto

quattro valigette in cui abbiamo infilato alla rinfusa ciabatte, magliette, costumi, il mio kindle, i volumoni che la figlia ha scelto di portarsi in vacanza, la guida di Myamar. Saremo capaci di sopportarci per due settimane? Come sarà il nostro impatto con l'Asia più povera e sperduta? E sopratutto potrò scrivere il blog o non saremo connessi? Senza rete: che incubo!

Nessun commento: