venerdì 16 gennaio 2015

Pride


più che un film sui minatori inglesi in sciopero, Pride è un film su una piccola comunità gay, sulla solidarietà e l’allegria che la unisce, sulla voglia di battersi per le cause giuste e non solo per la propria. Il giovane Mark chiede agli amici londinesi di raccogliere soldi per gli scioperanti del Galles tenuti in scacco dalla polizia; nasce il movimento Lesbiche e Gay Sostengono i Minatori; il paese che riceve il contributo all’inizio è spaventato dall’arrivo dello strano gruppo di sostenitori e poi ne è entusiasta. Ai due poli opposti della storia ci sono un ragazzo di Londra che deve trovare il coraggio di rivelarsi ai suoi genitori e una vedova gallese che aizza i figli contro gli omosessuali.  Facce espressive e per niente stereotipate, musica trascinante. Da una storia vera una bella favola, tirata solo un po’ troppo per le lunghe.

Nessun commento: