mercoledì 11 febbraio 2015

con Vittorio

con Vittorio ci conosciamo da prima che lui diventasse scrittore. Oggi è venuto da me per l'intervista sul suo libro; io tranquillissima, lui mica tanto. Siccome legge il mio blog, pensava, sì, vanno bene le chiacchiere, ma stai registrando? E come sarò venuto? In passato l'avevo raggiunto insieme a Carlo, videomaker esperto; era la prima volta che si affidava alla mia telecamera. Gli ho detto che dopo ogni registrazione porto a Massimo la schedina e aspetto con ansia la conferma che ciò che ho girato si senta e si veda. Va bene l'amicizia, ma la promozione del libro è una cosa seria, da non affidare a dilettanti, ancorchè simpatiche.

Nessun commento: