venerdì 20 marzo 2015

l'energia di Montaldo

con Laura sono andata a casa del regista Giuliano Montaldo a registrare la sua lettura dantesca di "Donna m'apparve". E' stata una festa. Montaldo è un ottantenne pieno di humour che mette un sacco di energia in quello che fa. Ha accettato la nostra proposta dal Purgatorio ma avrebbe preferito recitarci il Minosse dell'Inferno che sapeva a memoria; si è prestato a più versioni senza spazientirsi per la lunga preparazione del set. Quando abbiamo finito ci ha portate in visita guidata alla sua casa: la parete dei riconoscimenti (statuette a non finire), il bagno dei ragazzi decorato in alto con le locandine dei suoi film, il suo bagno pieno di luce e di colori, la sua camera da letto con una strana collezione di scatoline di ogni tipo, lo scaffale con le telecamerine d'argento e poi quadri dappertutto...Uscendo abbiamo incontrato la moglie che è tanto bassina quanto lui è altissimo. La signora ci ha chiesto, com'è andato, ha gigioneggiato? L'abbiamo rassicurata, è andato molto bene e sì, ha gigioneggiato.

Nessun commento: