venerdì 6 marzo 2015

un week end per me

prima che si scateni l'inferno (entro aprile devo preparare tre puntate su scrittori e Resistenza e collaborare alle tre puntate sulla Divina Commedia che andranno in onda a maggio) ho un ultimo week end quasi libero da impegni (se non rileggo ora Fenoglio, Cassola e Vittorini difficilmente dopo avrò il tempo di farlo). Il marito è a New York; doveva andare a Washington dopo Barcellona, si è concesso tre giorni di vacanza americana. Io non farò niente di diverso dal solito: dividerò il mio tempo tra palestra, cinema, libri, figli, padre, amiche. Ma mi sforzerò di fare tutto con calma.

Nessun commento: