venerdì 17 aprile 2015

macelleria casalinga

il venerdì di solito io e il marito ceniamo soli perché i ragazzi escono; non so stasera come ce la caveremo con un chilo di vongole e cinque chili di carne sanguinolenta. È l'ultimo pacco acquistato on line dal marito. Passi per le vongole, ma l'idea che lui si sia calato nei panni di macellaio e stia cercando di ricavare bistecche da quella massa informe mi terrorizza. So già che mi aspetta una cucina trasformata in un set di Tarantino. Potrei andare a cena fuori anch'io.

1 commento:

Anonimo ha detto...

È il nesso vongole/carne che sfugge