venerdì 8 maggio 2015

il complimento del macellaio

ieri mattina ho avuto il turno di montaggio pomeridiano e mi sono finalmente potuta concedere il lusso di una doppia lezione di ginnastica (che meraviglia lo stretching delle 9,30!) e del parrucchiere senza folla. Dopo sono andata dal macellaio e, al momento di pagare, il proprietario si è sporto verso di me con aria confidenziale e mi ha sussurrato, mi piace il tuo taglio di capelli. Un tempo odiavo i complimenti, ieri sono uscita dal negozio sorridendo inebetita. Gli effetti dei cinquanta.

Nessun commento: