lunedì 8 giugno 2015

notizie non buone

quando non trovo mio padre in casa alle otto e mezza di mattina vuol dire che è andato da un dottore. Oggi non mi sono preoccupata, ho pensato al dentista. Mi sono immersa nel lavoro e con stupore ho visto dopo pranzo un suo messaggio sul telefono. La tac di controllo non è andata bene come sperava, c'è qualcosa al colon, vanno fatti altri esami e già si parla di operazione. La prima cosa che papà ha chiesto alla dottoressa è se doveva rinunciare al viaggio in Laos e Cambogia a novembre. Lei lo ha rassicurato, gli ha detto che potrà andarci, e ha aggiunto che a fine luglio sarà tutto passato. Papà ha così voglia di vivere che se potesse si opererebbe domani.

Nessun commento: