lunedì 8 giugno 2015

ultimo giorno di scuola

l'ultimo giorno del suo terzo anno di liceo il figlio l'ha saltato. E' rimasto a dormire. Ieri ci ha detto che il prof d'italiano li aveva invitati a non andare a scuola "perché finire di lunedì non ha senso". Non ha senso andare a scuola quando c'è ponte, non ha senso quando c'è sciopero, non ha senso quando c'è assemblea... Eppure sono convinta che questa scuola striminzita, che si largo a fatica negli intervalli tra una vacanza e l'altra, sia la migliore delle scuole possibili. Per i contenuti che ancora trasmette, per la varietà degli insegnamenti, per la serietà di alcuni professori e infine perché rispecchia le difficoltà che i ragazzi troveranno anche fuori. Guai a un'atmosfera più protetta, dove vanno i figli senza la corazza che si costruiscono a scuola?

Nessun commento: