domenica 5 luglio 2015

nervosismi

non so se sia più nervoso mio padre all'idea che martedì gli taglieranno la pancia o mio figlio all'idea che mercoledì prenderà un volo per l'Australia. Almeno il primo non se l'è cercata. Entrambi sono in balia di consigli non richiesti, domande bizzarre, aneddoti indesiderati. Entrambi vorrebbero che fosse già ottobre e che la prova che li aspetta fosse già superata.

Nessun commento: