venerdì 10 luglio 2015

trenta!

nessuno dei miei trenta all'università mi ha emozionato tanto. Ieri la figlia ha preso ventotto allo scritto di economia aziendale. Vicino al voto c'era scritto orale facoltativo. Io non volevo che si presentasse, ventotto mi sembrava già un ottimo traguardo. Lei non mi è stata a sentire, si è presentata all'orale e ha avuto i complimenti del professore, che ha apprezzato i suoi voti in crescita. Vedere che ha imparato a studiare e che è contenta della facoltà che ha scelto mi riempie di gioia.

1 commento:

Anonimo ha detto...

Tutto sommato che faccia di testa sua e se ne assuma la responsabilità è ottimo