giovedì 24 settembre 2015

con Azar Nafisi

naso gonfio o no con Azar Nafisi ci avrei passato ben più della mezz'oretta concessa alla mia doppia intervista sul suo libro e su Mark Twain. Mi ha colpito la sua aria giovane, il suo sorriso trascinante e il modo in cui si entusiasma parlando di letteratura: tutte cose largamente desumibili leggendola, ma comunque belle da incontrare. Eravamo sulla terrazza dell'Hotel Locarno. Parlando con lei mi sono distratta dal mio infortunio e solo quando Benedetta dell'Adelphi ci ha scattato una foto ho pensato alla mia faccia da pugile suonato e mi sono di nuovo sentita tutta rotta. Faccio abbastanza paura.

1 commento:

Anonimo ha detto...

Vogliamo la foto