giovedì 22 ottobre 2015

pasta fresca

quanto è rientrato a tarda sera il marito era pallido come uno straccio. Giornata di super stress lavorativo. Ha ingurgitato quello che avevo preparato per cena e poi ha preso all'ingresso il grosso pacco che era arrivato per lui. Ha estratto la macchina per fare la pasta e ha cominciato a montarne insieme i vari pezzi. La figlia: mamma guarda cos'ha comprato, che fai non lo lasci? per la macchina per friggere le patate avevi fatto una scena... Mi è dispiaciuto deluderla, voleva veder scorrere il sangue. Ben venga l'ennesima macchina se distende un po' i nervi del suo tormentato padre.

Nessun commento: