domenica 21 febbraio 2016

aprile dolce partir

per una volta ci siamo concessi un pranzo della domenica alternativo a quelli da me o dalla suocera. Nel ristorante di Trastevere dove ci siamo trovati noi quattro l'argomento prevalente sono stati i prossimi viaggi. La prima a partire è la figlia: un week end a Bologna dall'amica che studia lì e uno a Parigi con il fidanzato. Ad aprile si scatena il figlio: i suoi diciotto anni vuole festeggiarli ad Amsterdam (tappa obbligata per la conquistata maggiore età qui a Roma nord), poi c'è la gita scolastica a Berlino e un amico che invita tutti a Barcellona. Trascinato da questo vento di partenze, il denigrato marito ha prenotato per noi due quattro giorni a Catania intorno al 25 aprile. L'Etna, Taormina, non vedo l'ora.

1 commento:

Anonimo ha detto...

Fate bene a venire a Catania.