giovedì 9 giugno 2016

il kindle posseduto

il marito non mi vuole più ma non ha ancora smesso di aggiornarmi tecnologicamente. Mi trovavo tanto bene con il modello basic del kindle; mi ha comprato il kindle paper white. Per giorni l'oggetto misterioso è rimasto a guardarmi dallo scaffale in cui l'ho riposto; sono piena di libri cartacei e non avevo tempo per prenderlo in mano. Ieri ci ho provato e mi sono ritratta come di fronte all'apparizione di una creatura mostruosa. Sembrava simile a quello vecchio e invece, a differenza di quello, popolato solo dai libri da me scelti, questo è pieno di offerte pubblicitarie e di gadget inquietanti. Apro l'anteprima di un libro in inglese: senza che glielo chieda, mi fornisce una versione facilitata con i significati delle parole che ritiene più complesse in sovrimpressione. La fondamentale distinzione tra libri letti e libri da leggere se l'è persa per strada... Odioso. Mi sa che questo kindle il marito dovrà riciclarlo a qualcun altro.

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Ciao, sono il tuo nuovo Kindle. Arrivò con un atto di amore e adesso mi sento tanto solo e tanto inutilizzato. Speravo solo di portare un po' di brio nella tua esistenza di lettrice compulsiva

Anonimo ha detto...

Sono il vecchio Kindle e vorrei dirti, tranquilla, non sono geloso. C'è spazio per più Kindle nella tua vita. Anche perché dati i tuoi ritmi, sai com'è, c'ho un'età, beh dammi un po' di riposo. E gioca con il mio nuovo cuginetto.

Anonimo ha detto...

Ciao, sono un amico del nuovo kindle. Ero di passaggio e ho letto la dichiarazione d'amore dei due kindle. Mi sono quasi commosso.

Anonimo ha detto...

kindle di tutto il mondo unitevi