sabato 25 giugno 2016

la sorella linguacciuta

dopo una lunga e insperata dormita, ti godi la giornata al mare. Nuoti, passeggi, pregusti la vacanza che si avvicina. Quando meno te l'aspetti, arriva la frecciata. Sei in acqua con tua sorella: papà è preoccupatissimo per il tuo matrimonio, ti dice. Improvvisamente desideri solo per essere il più lontano possibile da lì, da loro, dalla sorella maggiore prodiga di consigli, dal vecchio padre a cui non hai dato preoccupazioni neanche quando eri adolescente. Mi sa che è proprio ora di cambiare aria e non avrei potuto scegliere compagnia migliore di due ragazzi che si faranno i fatti loro.

Nessun commento: