sabato 19 novembre 2016

tra i silenziosi

la figlia, che non sta mai zitta, è a Firenze con il fidanzato, mio padre, che non le è da meno, è a Zurigo da mia sorella. Rimasta sola con marito e figlio, tendenzialmente muti, oggi ho fatto fatica a ricevere commenti sulla mia pasta con le telline (troppo piccole, troppo faticose da sgusciare, su questo i due hanno concordato). Ogni tanto ci sta bene una pausa con i maschi silenziosi.

Nessun commento: