venerdì 10 marzo 2017

la lettera motivazionale

torno dal lavoro rintronata da letture e riunioni, devo ancora buttare la spazzatura, fare la spesa e dare una parvenza di ordine alla cucina che è un coacervo di pentole e piatti come se in mia assenza fosse stato dato un banchetto. La figlia mi guarda con faccia severa, non mi hai fatto la lettera motivazionale. Mi aveva mandato il link al corso della Bocconi in cui spera di essere ammessa, e voleva da me la lettera da presentare insieme al curriculum. Mi siedo davanti al computer e la scrivo. Le piace così tanto che si sente già bocconiana, mi saltella intorno felice, dicendo, altro che test, con questa lettera mi prendono di sicuro! E' un attimo e le mie quotazioni in casa sono già salite alle stelle.

Nessun commento: