sabato 10 febbraio 2018

il giorno delle false partenze

mentre mio figlio partiva da Maastricht per raggiungere Amsterdam e da lì andare a trovare la sorella a Milano, mio padre saliva in macchina diretto a Sperlonga. Il figlio ha perso il treno perché non sapeva che a carnevale non circola l'autobus e così ha perso anche l'aereo; mio padre (che ci aveva detto che avrebbe preso il treno per non farci preoccupare) si è bloccato in panne all'altezza di Torvaianica. Il primo arriva stasera a Roma con un biglietto comprato all'ultimo momento, il secondo ha chiamato un carroattrezzi e si è fatto riportare indietro. Tutto è bene quel che finisce bene. Peccato per il week end che fratello e sorella avrebbero trascorso insieme. Si rifaranno; io ci guadagno una cena a Fiumicino con il figlio (se non sopraggiungono altri intoppi).

Nessun commento: