venerdì 13 aprile 2018

tutti scrivono nessuno legge

la posta del sito a cui lavoro è bombardata di messaggi autopromozionali. Tutti reclamano la loro dose di attenzione, che sia un’intervista, una collaborazione, la pubblicazione di un loro scritto. Se solo riuscissero a scrivere una mail in buon italiano.

2 commenti:

azzurropillin ha detto...

è il motivo per cui ero tentata di non firmare il contratto di edizione per "Aria e altri coccodrilli". Perché mai qualcuno dovrebbe pagare 13 euro per una cosa che nessuno al momento vuole nemmeno gratis?
L'editore mi mollerà sul groppone centinaia di copie e io dovrò fare la venditrice di pentole porta a porta e darle via una a una.
Se ci penso mi viene male.

volevoesserejomarch ha detto...

tu tu sai scrivere, quindi non puoi riconoscerti in questo post