venerdì 4 maggio 2018

se l'occhio regge

il programma del week end è pronto: tre libri sabato e due domenica, più i due che affronterò stasera. Se riesco, la settimana prossima si alleggerisce e venerdì parto per Torino tranquilla (e per un po' basta maratone di lettura). Niente marito (a Londra per lavoro), niente figli (entrambi sotto esami a Milano e Maastricht). Un po' di palestra, il frigo pieno di frutta e verdura. C'è solo un'incognita: l'occhio destro che batte. Un occhio bionico non guasterebbe.

Nessun commento: